Farmasave
Fluifort Granulato - Mucolitico -10 Bustine

Fluifort Granulato - Mucolitico -10 Bustine

9,90 € 4,95 €
-50%
Quantità:
Minsan: 023834118
Casa Farmaceutica DOMPE'
Disponibile
  |  Libretto informativo
A Cosa Serve?
mucolitico
Disponibile in
bustine
 gel
 sciroppo
Adatto a
adulti
adulti

Perchè acquistare Fluifort?

Fluifort granulatobase di carbocisteina sale di lisina per soluzione orale è utilizzato come mucolitico e fluidificante, in caso di stati di raffreddamento e affezioni  dell'apparato respiratorio.
Non contiene glutine

A che serve Fluifort?

Utilizzato come espettorante in caso di tosse.

Come e quando si prende Fluifort?

Assumere 1 sola bustina al giorno subito dopo mangiato.Il granulato va sciolto in acqua. Attenzione a non superare le dosi consigliate. 

Effetti collaterali

Se si superano le dosi consigliate possono verificarsi diversi sintomi come diarrea,mal di testagastralgia, reazioni cutanee.

Controindicazioni

Non va somministrato in pazienti con ulcera gastroduodenale
Non assumere il farmaco gravidanza e allattamento.
Non somministare ai bambini inferiori agli 11 anni.

Composizione del Fluifort

carbocisteina sale di lisina monoidrato pari a 2,7 g di carbocisteina sale di lisina. Eccipienti: metile para–idrossibenzoato, propile para–idrossibenzoato,Sorbitolo (soluzione 70%); xilitolo; glicirrizinato d’ammonio; carmellosa sodica; glicerolo; aroma di ciliegia; metile para–idrossibenzoato; propile para–idrossibenzoato; acqua depurata.

Come si conserva Fluifort?

Conservare il prodotto in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalle fonti di calore che potrebbero comprometterne l'integrità.

Consigli utili e curiosità relative al Fluifort

Come rimedi naturali per combattere la tosse c'è quello di bere bevane calde come minestre thè, zuppe e latte caldo che aiutano il processo della fluidificazione, inoltre proprio il latte caldo con il miele è molto utile per ammobidire le mucose della gola che in vitù dello stato di raffredammento possono risultare irritate.
Importante avere una dieta ricca di frutta e verdura di stagione e di vitamina c che è un potente antiossidante.
Tra i cibi inoltre ricchi di proprietta benefiche c'è la cipolla e che fin dall' antichità veniva utilizzata per la sua zioine disinfettante ed  espettorante.

Libretto informativo

Principi attivi

1 bustina da 5 g contiene: principio attivo: carbocisteina sale di lisina monoidrato pari a 2,7 g di carbocisteina sale di lisina Eccipienti: aspartame Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti

Acido citrico, mannitolo, povidone, aroma naturale di cedro, aroma naturale di arancia, succo di arancia, aspartame, maltodestrine.

Indicazioni terapeutiche

Mucolitico, fluidificante nelle affezioni dell’apparato respiratorio acute e croniche.

Controindicazioni/Effetti indesiderati

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ulcera gastroduodenale. Gravidanza ed allattamento. Il farmaco è controindicato nei pazienti di età pediatrica (al di sotto degli 11 anni).

Posologia

1 sola bustina al giorno. In considerazione delle caratteristiche farmacocinetiche, la posologia consigliata può essere mantenuta anche in pazienti con insufficienza renale ed epatica. Durata del trattamento: carbocisteina sale di lisina monoidrato può essere impiegata anche per periodi prolungati, in questo caso è opportuno seguire i consigli del medico. Istruzioni per l’impiego della bustina: sciogliere il contenuto della bustina in circa mezzo bicchiere d’acqua mescolando bene.

Conservazione

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

Avvertenze

Non sono noti fenomeni di assuefazione o dipendenza. Fluifort 2,7 g granulato per soluzione orale non influisce su diete ipocaloriche o controllate e può essere somministrato anche a pazienti diabetici. Fluifort 2,7 g granulato per soluzione orale non contiene glutine; pertanto può essere somministrato a pazienti affetti da celiachia. Fluifort 2,7 g granulato per soluzione orale contiene aspartame come dolcificante: tale sostanza è controindicata in soggetti affetti da fenilchetonuria. Sciogliere il contenuto della bustina in circa mezzo bicchiere d’acqua mescolando bene.

Interazioni

In studi clinici controllati non sono state evidenziate interazioni con i più comuni farmaci di impiego nel trattamento delle affezioni delle vie aeree superiori ed inferiori nè con alimenti e con test di laboratorio.

Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati che possono verificarsi con Fluifort, classificati per sistemi e organi (SOC), sono i seguenti: Patologie della cute, del tessuto sottocutaneo : rash cutaneo, orticaria, eritema, esantema, esantema/eritema bolloso, prurito, angioedema, dermatite. Patologie gastrointestinali : dolore addominale, nausea, vomito, diarrea. Patologie del sistema nervoso : vertigini. Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche : dispnea. Patologie vascolari: rossore.

Sovradosaggio

I sintomi riportati in caso di sovradosaggio sono: mal di testa, nausea, vomito, diarrea, gastralgia, reazioni cutanee, alterazione dei sistemi sensoriali. Non esiste un antidoto specifico; si consiglia di provocare il vomito ed eventualmente di eseguire lavanda gastrica seguita da terapia di supporto specifica.

Gravidanza e allattamento

Sebbene il principio attivo non risulti né teratogeno né mutageno e non abbia mostrato effetti negativi sulla funzione riproduttiva nell’animale, Fluifort non deve essere somministrato in gravidanza (vedere 4.3). Poiché non sono disponibili dati relativi al passaggio di carbocisteina sale di lisina monoidrato nel latte materno, l’uso durante l’allattamento è controindicato (vedere 4.3).

Le sorprese non finiscono mai
iscriviti alla nostra newsletter
per te offerte e contenuti speciali