Farmasave
Thermalis Acqua Ipertermale Salso-bromo-iodica per lavaggi nasali spray 150ml

Thermalis Acqua Ipertermale Salso-bromo-iodica per lavaggi nasali spray 150ml

12,50 € 9,58 €
-23%
Quantità:
Minsan: 932160652
Casa Farmaceutica LIS FLAVOUR D.C.I.
Disponibile
Descrizione
Dispositivo medico a base di acqua ipertermale del bacino termale Euganeo.
Secondo la classificazione medica di Marotta e Sica l'acqua ipertermale del bacino termale Euganeo è definita:
-Salso-bromo-iodica, ricca di oligoelementi naturali ad azione biostimolante, ristrutturante, lenitiva ed antiradicalica.
-Ipertermale, la classificazione tiene conto dell'elevata temperatura alla bocca di pozzo dove raggiunge gli 86,5°C e dell'abbondante residuo fisso a 180°C (6 g/litro circa).
Queste caratteristiche, suffragate da ricerche universitarie, la rendono unica nel panorama delle acque termali e rappresentano un vero sistema biochimico unico ed efficace.
Le azioni dei vari attivi si riferiscono alle conoscenze tecnico-bibliografiche relative ad ognuno.
Le azioni dei vari attivi si riferiscono alle conoscenze tecnico-bibliografiche relative ad ognuno. Primo filtro dell'organismo, per la sua funzione di ventilazione, il naso è esposto all'azione degli agenti irritanti e infettivi dell'ambiente esterno.
Ne possono risultare un'infiammazione e un'ostruzione delle fosse nasali, seguita da rinorrea e spesso da sovra-infezione. La ricchezza e la varietà di sostanze disciolte nell'acqua ipertermale del bacino termale Euganeo la rende efficace nella cura delle patologie delle vie respiratorie e nella prevenzione delle riacutizzazioni infettive.
I trattamenti termali dedicati al distretto otorinolaringoiatrico consentono di ridurre tali problematiche in modo naturale. Le irrigazioni nasali con le acque salsobromoiodiche ipertermali di Abano Terme e del bacino termale Euganeo sono in grado di determinare numerosi effetti positivi:
- prevenzione delle infezioni virali aerogene
- detersione dal muco, dalle croste e da altri detriti che possono essere presenti nelle cavità nasali
- decongestione dovuta ad una concentrazione salina che richiama liquidi dalle membrane cellulari, permettendo il ripristino della pervietà ed una corretta aerazione dei seni paranasali
- miglioramento della clearance muco-ciliare, vale a dire del battito delle microcilia e del trasporto del muco normalizzato dai seni paranasali al rinofaringe
- allontanamento degli allergeni
- ripristino della funzionalità della mucosa.
L'irrigazione nasale, con la conseguente umidificazione-detersione, può rendere la tosse meno fastidiosa facilitando l'espettorazione, e rendersi utile negli stati asmatici. Nei fumatori il lavaggio nasale diventa un'arma indispensabile per la protezione delle mucose fortemente stressate dal calore, nicotina, monossido di carbonio, benzopirene, polveri fini. Utile anche per chi opera a contatto con sostanze inquinanti e/o polveri sottili.
Non ha azione farmacologica né metabolica ed è un prodotto fisiologico e naturale.
Non ha subito alcun trattamento chimico.
Non contiene conservanti.

Proprietà
-Azione antisettica: è dovuta alle proprietà antisettiche e lenitive naturali di alcuni oligoelementi (ferro, iodio, rame).
-Azione lenitiva: generale e locale con stimolazione dei processi rigenerativi e cicatrizzanti dei tessuti (manganese, zinco e selenio che riducono la congestione delle mucose).
-Azione antiedemigena e risolvente: particolarmente evidente a livello delle mucose, è dovuta al potere osmotico. La ricchezza dell'acqua genera una corrente di fluidi dagli strati profondi della mucosa verso l'esterno in grado di veicolare ed allontanare elementi corpuscolati (microorganismi, inquinanti, ecc.) e prodotti di flogosi (cataboliti ed enzimi).
-Stimolazione del sistema immunitario: l'acqua salsobromoiodica stimola il SRE e la produzione di immunoglobuline secretorie e circolanti. Questa azione è stata evidenziata anche nelle diatesi essudativo-catarrali dove gran parte della patogenesi sembra risiedere nella carenza di risposte dei meccanismi organici. Tale effetto è dovuto alla proprietà degli alogeni quali cloro, iodio e bromo di potenziare anche centinaia di volte l'azione di alcuni enzimi litici lisosomiali (vescicole che inglobano gli agenti patogeni che aggrediscono la cellula e che, grazie ad un complesso meccanismo, ottengono delle molecole più semplici nuovamente funzionali).

Componenti
Acqua ipertermale del bacino termale Euganeo.
Come è evidente dalla denominazione quest’acqua salsobromoiodica è costituita soprattutto da cloruro di sodio, iodio e bromo, questi ultimi sotto forma di ioduri (I-) e bromuri (Br-). Sono presenti anche altre sostanze interessanti a livello terapeutico quali calcio, magnesio, solfati, bicarbonati e solfuri.
Principi attivi caratterizzanti: macroelementi, microelementi.

Modalità d'uso
Tenendo il capo eretto e lo spray in posizione verticale, introdurre il beccuccio erogatore in una narice. Premere sulla valvola e contemporaneamente inspirare con il naso. Ripetere l'operazione nell'altra narice.

Formato
Spray no gas da 150 ml.

Cod. 306
Le sorprese non finiscono mai
iscriviti alla nostra newsletter
per te offerte e contenuti speciali